Come vivere le vacanze senza dipendere dal lavoro

Come vivere le vacanze senza dipendere dal lavoro
Agosto 5, 2021 Simone Valer
Aries workspace workhaolic

Chi non riesce a staccare dal lavoro e lo mette come priorità principale della sua vita è un workaholic. Tutto ruota attorno al lavoro. Le scadenze da rispettare, nuovi progetti da gestire, il controllo costante della mail sono fattori che portano a uno stress tale da essere ossessionati dal lavoro e a non riuscire a svolgerlo.

Negli ultimi due anni, con l’aumento del fenomeno dello smart working anche in Italia in molti lavorano in posti diversi dell’ufficio e continuano ad essere operativi anche negli orari che non sono propriamente d’ufficio.

Ciò ha portato alla nascita di un nuovo termine: workcation, ovvero “working on vacation”, coloro che lavorano anche in ferie, approfittando del fatto di poter lavorare proprio ovunque.

Consigli per smettere di lavorare in ferie evitando il workcation

Noi di Aries Workspace, da molti anni, ospitiamo nel nostro Business Center di Trento liberi/e professionisti/e, startup, imprenditori e imprenditrici. In base alla nostra esperienza vogliamo dare qualche consiglio utile per smettere di lavorare in ferie, in modo da non essere dipendenti dal lavoro anche in ferie.

Organizzare le ferie in anticipo

Il primo passo per evitare di lavorare durante le ferie è organizzarle in anticipo e avvertire i clienti in modo da concordare delle scadenze di fine lavori o consegna dei progetti. Organizzandosi col giusto anticipo, infatti, si evita di lavorare in emergenza, ovvero per più ore del solito, e anche di portarsi il lavoro in vacanza.

Oltre ad avvisare tutti i clienti è importante impostare una mail di risposta automatica e organizzare il lavoro da fare al rientro così da sgombrare la mente dai task successivi alle ferie. L’anno scorso abbiamo fatto una lista completa di cosa fare in ufficio prima delle vacanze.

Praticare il digital detox

Per non portarsi lo stress del lavoro in vacanza è meglio praticare il digital detox.
Uno dei modi per praticarlo è installare una delle app contro la dipendenza da smartphone che permettono di staccarsi dal cellulare. Così ci si concentra su altro, come per esempio le attività da fare in ferie, e non si ha continuamente l’ansia di controllare la mail o le notifiche social.

Preparare un programma di attività non lavorative

Per tenersi lontano dal lavoro in vacanza è utile fare un programma di attività che portano la mente altrove come: una camminata sul lungomare, la visita di un paesino tipico, una mostra d’arte, un libro da leggere.

Rilassarsi in vacanza

Oltre a organizzare il lavoro da fare prima delle ferie e a staccarsi dal cellulare è importante predisporsi mentalmente al relax, pensare che ci si è meritati quella vacanza e non sentirsi in colpa. Solo così ci si potrà davvero rilassare e staccare la mente dal lavoro.

L’ufficio in Aries Workspace per il tuo ritorno dalle ferie

Stai organizzando il lavoro da fare al rientro dalle ferie? Vorresti trovare un posto dove lavorare in totale concentrazione dove avere anche occasioni networking, una sala mensa e una palestra? Allora l’ufficio arredato singolo o condiviso nel nostro Business Center fa al caso tuo!

Contattaci per venire a fare un giro in Aries Workspace!

Simone Valer
Latest posts by Simone Valer (see all)

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Per maggiori informazioni e per conoscere i nostri prezzi

Contattaci!