Libri da leggere in quarantena per imprenditori

Libri da leggere in quarantena per imprenditori
Aprile 25, 2020 Simone Valer
Libri da leggere imprenditori in quarantena

In questo periodo imprenditori e liberi professionisti stanno sperimentando, come molti altri lavoratori, il lavoro da casa, spesso anche definito smart working. Ma come si fa a rendere il lavoro da casa davvero smart? Da una parte sembra che si abbia molto più tempo perché si usano le app per le riunioni online e si evita l’attesa del treno e code nel traffico, dall’altra, però, non è semplice organizzare delle giornate in autonomia sempre a casa.

Il tempo come opportunità per gli imprenditori

Organizzarsi significa riuscire a utilizzare il tempo nel migliore dei modi, magari dedicando un’ora ogni giorno anche alla formazione. Arricchendo le proprie conoscenze, migliorando le proprie competenze e i rapporti con i collaboratori.

L’importanza della formazione continua per gli imprenditori

Come si può sfruttare al meglio il tempo a disposizione se si è imprenditori e si ha già un’attività avviata? Noi di Aries Workspace consigliamo di dedicare del tempo alla lettura di libri che danno consigli pratici, da applicare subito. In questo modo si contribuisce ad arricchire il proprio bagaglio personale di competenze e capacità, dando stimoli, nuovi spunti e prospettive.

Tre libri per imprenditori secondo Aries Workspace

Ecco alcuni libri consigliati dal team di Aries Workspace – Business Center di Trento, agli imprenditori che vogliono affrontare con meno stress il cambiamento, capire come coinvolgere i collaboratori nel loro perché e imparare a usare le virtù per accrescere la loro intelligenza.

“Chi ha spostato il mio formaggio? Cambiare se stessi in un mondo che cambia” di Spencer Johnson

I protagonisti della storia, scritta da Spencer Johnson e ambientata nel “Labirinto”, sono i topolini Nasofino e Trottolino, e gli gnomi – grandi come topolini – Tentenna e Risolino.

Tutti e quattro cercano il “Formaggio” per nutrirsi e vivere felici così come noi, nel nostro mondo, cerchiamo un lavoro che ci soddisfi, un grande amore e il benessere economico. Ognuno dei personaggi deve affrontare un cambiamento imprevisto e dà lo spunto su come affrontarlo per sentirsi meno stressati, essere felici e avere successo nel lavoro.

Da questa storia emergono grandi insegnamenti per:

  • affrontare un cambiamento;
  • superare una paura che ci blocca;
  • abbondonare la propria zona di comfort capendo che è più rischioso rimanere fermi immobili;
  • vedere le novità e i cambiamenti come opportunità piuttosto che problemi.

“Ultimo viene il leader. Perché alcuni team sono coesi e altri no” di Simon Sinek.

Il libro, seguito di “Partire dal perché” vuole dare suggerimenti ai leader su come coinvolgere i collaboratori nel proprio perché e su come ispirare fiducia e coraggio.

L’autore, Simon Sinek, attraverso parallelismi tra le aziende e ambiti diversi dal militare, politico e finanaziario, spiega come creare un cerchio di sicurezza nelle aziende, infondere fiducia nei dipendenti e motivarli a prendersi carico di maggiori rischi perché sanno che l’azienda li supporta.

Nel testo viene spiegato proprio come le imprese capaci di supportare il singolo dipendente o collaboratore, possono vantare personale disposto ad assumersi maggiori responsabilità e rischi. Il team di lavoro è coeso e crede nel perchè dell’azienda e soprattutto sa di avere sempre supporto nello sviluppare il lavoro.

 


“Intelligenza emotiva 2.0” di Daniel Goleman

intelligenza emotiva Daniel GolemanL’intelligenza non è tutto, o almeno questo è quello che crede Daniel Goleman, l’autore di Intelligenza emotiva 2.0. Goleman sostiene che ciò che caratterizza l’uomo sia l’intelligenza emotiva.

Per poter raggiungere i propri obiettivi è fondamentale allenare questa intelligenza emotiva, che si divide in 5 parti:

  • Autoconsapevolezza – la capacità di comprendere i propri stati d’animo e riuscire a gestire le emozioni;
  • Autoregolazione o dominio di sè – capacità di rivedere le proprie emozioni prima di agire;
  • Motivazione interiore – distinta da qualsiasi possibile ricompensa che arriva dall’esterno, il motore che poterà gioia nel compiere un’azione;
  • Empatia – riuscire a comprendere le emozioni delle altre persone;
  • Abilità sociali – essere capaci di instaurare relazioni con altre persone.

Abbiamo pensato di consigliare tre libri di business per imprenditori perché pensiamo possano essere utili in questo momento di pausa, per riprendere in mano alcune tematiche legate alla formazione imprenditoriale e personale. Bisogna continuare a formarsi se si vuole diventare imprenditori migliori di quelli che siamo oggi.


Ed è anche per questo che, quando si potrà nuovamente uscire dalla propria abitazione, vi invitiamo a visitare i nostri uffici: per trovare  l’ufficio perfetto in cui portare avanti la vostra attività, conoscere nuovi possibili collaboratori e clienti e fare un po’ di attività fisica nella nostra palestra. Vi aspettiamo a Trento per una visita. Il caffè lo offriamo noi!

1 Commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Per maggiori informazioni e per conoscere i nostri prezzi

Contattaci!
×

Ciao!

Scrivici un messaggio, ti risponderemo appena possibile!

× Whatsapp